Blog,Formae Mentis group,linguaggio del corpo,seduzione,uomo-donna

Uomini e donne, corpi e reazioni diverse

Uomini e donne, corpi e reazioni diverse

Uomini e donne, corpi e reazioni diverse

Il testosterone, ormone tipico negli uomini, aumenta in relazione a ciò che si fa, in particolare è stimolato dalle attività di tipo “sportivo”, come correre, lottare, gareggiare, mirare a qualcosa.

Tutte attività che, non a caso, hanno a che fare con l’evoluzione di cacciatori che hanno subito gli uomini.

Gli ormoni, di qualsiasi tipo esso siano, non sono fissi né per una categoria specifica né, soprattutto, per un individuo.

I loro livelli calano e crescono di continuo nel corso della vita, e ci sono persone con quantitativi molto più alti di altre.

 

Un ormone più comune invece nelle donne è l’ossitocina.

 

Anche questo è prodotto sia da uomini che donne, però è in diretto “contrasto” con il
testosterone: maggiore è l’uno, minore è l’altro.

Uomini e donne, corpi e reazioni diverse

Uomini e donne, corpi e reazioni… diverse

Ciò significa che un uomo, con alti valori di testosterone, avrà meno ossitocina di una donna.
L’ossitocina aumenta in presenza dei propri simili verso i quali si prova affetto, ed è per questo detto “ormone delle coccole”.
Aumenta quando ci sono bambini piccoli, quando si abbraccia il proprio partner, quando si incontra un genitore.

Aumenta quando ci si occupa di chi ha bisogno, quando si condivide un dolore, quando si fa qualcosa per qualcuno.

Aumenta inoltre in modo rapidissimo a seguito di un orgasmo.
È influenzato inoltre, nelle donne, dal ciclo mestruale, e aumenta e diminuisce anche in relazione ad esso.

Il più alto livello di ossitocina nelle donne le rende più sensibili agli altri, più empatiche e più capaci di comprendere la comunicazione non verbale.imagescavy9y57

Un ormone particolare merita attenzione a parte.

Si tratta della prolattina.

Quest’ormone è prodotto in abbondanza durante la gravidanza, il parto e l’allattamento nelle femmine di mammifero, e durante la cova e lo svezzamento negli altri animali.

Nei mammiferi attiva in particolar modo le ghiandole mammarie, stimolando la produzione di latte.

Si tratta quindi di un ormone utile in prevalenza alle madri.
È prodotta dall’ipofisi, quindi anche negli uomini, ma è in aperto contrasto con il testosterone, quindi quando c’è uno non c’è l’altro.

************************************************
Non sei ancora iscritto alla nostra newsletter?
Allora clicca qui sotto
===> Iscriviti alla Newsletter <===
************************************************

A cosa serve la prolattina?

La sua funzione è importantissima: le madri di tutti gli animali con alti livelli di prolattina diventano più intelligenti, abili, affettuose delle femmine senza prole.

Tale ormone aumenta quando si entra in relazione con un cucciolo, in particolare della stessa specie e ancora di più se si tratta del figlio della madre in questione.

Quest’ormone fa in modo che tutte le donne provino piacere quando accudiscono dei bambini, e le rende più attente e con una memoria più precisa rispetto a donne che non accudiscono bambini.
Gli uomini producono prolattina, per parsimonia naturale, ma non gli è utile, e non potendo allattare non ricevono neanche stimoli diretti quando accudiscono bambini o cuccioli.
Quindi, se lo fanno è perché sono stati in qualche modo educati a farlo, ma non hanno un vero e proprio “istinto materno” come le donne .
Abbiamo quindi un corpo simile per funzioni, ma con ormoni differenti, quindi con reazioni differenti, in uomini e donne .

 

Se vuoi approfondire l’argomento, ti aspetto al mio prossimo Corso linguaggio del corpo
chiama gratis il numero verde 800 032 882 oppure scrivi a info@formaementis.net

Avrò il piacere di seguirti di persona durante tutto il percorso della durata di 2 giorni (full immersion), per questo ho scelto il numero chiuso, massimo 10 persone.

La rifrequenza è sempre gratuita – Attestato finale

 

———————————————————

Continua a seguirci sui social

Linkedin   – Gruppo Linguaggio del corpo –
Telegram  http://telegram.me/formaementis

———————————————————

Per approfondimenti

Perchè mi tradisci

Tutti temiamo di essere vittima del peggiore dei tradimenti: quello sentimentale.

Per quanto sia punito e odiato chi lo commette, da sempre e ovunque esistono i traditori.

Peggio ancora: tutti abbiamo tradito o siamo stati traditi. Perché è così? Fa parte del nostro DNA o è un modo di agire acquisito? E se è così, possiamo evitarlo?

Questo libro si propone di spiegare, in modo chiaro e approfondito, le dinamiche della coppia e i motivi per cui oggi come 3.000 anni fa il tradimento è tanto diffuso.

Tags
comunicazione non verbale,ricerca,uomo-donna
Share This